Associazione Istruzione Unita Scuola-Sindacato Autonomo

Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Info+390239810868 o 3466872531


domenica 29 novembre 2015

LA VOCE DEGLI INVALIDI : ADESIONE ALL'ANMIC

A RICHIESTA DEL GRUPPO AMIC SOLO INVALIDI CIVILI RICEVIAMO E VOLENTIERI DIFFONDIAMO LA LETTERA DEL PRESIDENTE NAZONALE ANMIC NAZARO PAGANO- Direzione Generale-Via Maia,10-00175 Roma TEL:06.76961196-0676900100-FAX 06.769664006




LA VOCE DEGLI INVALIDI : ADESIONE ALL'ANMIC: A RICHIESTA DEL GRUPPO AMIC SOLO INVALIDI CIVILI RICEVIAMO E VOLENTIERI DIFFONDIAMO LA LETTERA DEL PRESIDENTE NAZONALE ANMIC NAZARO PAGANO ...

martedì 24 novembre 2015

ADOTTATO IL PIANO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO 2015/2016

 Mense e trasporti, centri rurali di raccolta, convitti, partecipazione alla spesa per i libri di testo. Sono questi i principali interventi previsti dal Piano per il diritto allo studio 2015/2016 adottato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Formazione, Raffaele Liberali. La spesa complessiva prevista è di 4,3 milioni di euro, di cui 1,8 relativi allo stanziamento per il 2015 e 2,5 per lo stanziamento 2016. 300 mila euro saranno trasferiti ai Comuni per gli investimenti nei servizi di mensa e di trasporto scolastico; 550 mila euro andranno agli istituti scolastici per interventi di particolare rilievo; 200 mila euro saranno a disposizione dei Comuni per le spese dei collegi; 400 mila euro sono destinati ai convitti annessi agli istituti professionali; 100 mila euro sono a disposizione per il funzionamento dei centri rurali di raccolta; 2,6 milioni di euro andranno ai Comuni per l’esercizio delle funzioni attribuite; 100 mila euro saranno spendibili dai Comuni per situazioni impreviste ed eccezionali; 50 mila euro sono destinati agli istituti scolastici e 30 mila euro agli istituti paritari per situazioni straordinarie di particolare rilievo. Il Piano annuale per il diritto allo studio rappresenta lo strumento operativo di cui si dota la Regione per promuovere interventi finalizzati a rendere effettivo il diritto allo studio e per rimuovere gli ostacoli di ordine economico e socio culturale che limitano la frequenza e l'assolvimento dell'obbligo scolastico. La Regione Basilicata – è scritto nel Piano adottato dalla Giunta - riconosce nella scuola il luogo di crescita dove coloro che ne fanno parte, (studenti, docenti, famiglie, Regione, Enti Locali) concorrono a creare le condizioni perché sia sede di apprendimento, di conoscenza nel rispetto dei principi di eguaglianza e valorizzazione di ogni individualità. Come lo scorso anno è previsto che la presentazione delle richieste di contributi dovrà essere effettuata esclusivamente in modalità telematica, secondo una procedura guidata prevista dal Piano. Tale soluzione consente di agevolare gli adempimenti da parte dei destinatari delle misure e di snellire e velocizzare l’iter amministrativo per la Regione, le amministrazioni comunali e gli istituti scolastici. Il documento, adottato dalla Giunta, sarà ora trasmesso al Consiglio regionale per l’approvazione. 
FONTE AGR

sabato 14 novembre 2015

Contro la dispersione scolastica, una 'non scuola' milanese | e-participation ed eventi a Milano e sua area metropolitana: cittadini e amministratori assieme per una citta' partecipata

Salve,  
parte da Milano il progetto della " NON SCUOLA ".
Un percorso sperimentale " unico al mondo " che parte dal riconoscere che anche nella Nostra città c'è un alto tasso di abbandono scolastico in età adolescenziale che spesso sfocia nel disagio sociale preludio ad un futuro border line o peggio.
Allora che fare?
Niente di meglio che portare la scuola fuori dalle scuole, verso i ragazzi e le Loro vite, un'Agorà moderna ed antica al tempo stesso.
Il progetto è assolutamente semplice quanto geniale, di grande spessore pedagogico oltre che sociale del quale potrete leggere i dettagli in allegato.
Bellissima iniziativa... complimenti a Tutti.
G
Contro la dispersione scolastica, una 'non scuola' milanese | e-participation ed eventi a Milano e sua area metropolitana: cittadini e amministratori assieme per una citta' partecipata

martedì 10 novembre 2015

NATURARTE A MILANO PER PROMOZIONE 4 PARCHI BASILICATA

 Il prossimo venerdì 13 novembre una delegazione composta dai rappresentanti dei quattro Parchi della Basilicata (Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, Parco di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane, Parco della Murgia Materana o Parco Archeologico, Storico, Naturale delle Chiese Rupestri, Parco Nazionale del Pollino) si recherà a Milano per la presentazione del progetto di NaturArte e dei risultati finora conseguiti. All’iniziativa, che si terrà nella location del Mondadori Multicenter di via Marghera a partire dalle ore 16.30, parteciperanno l’assessore all’Ambiente e Territorio della Regione Basilicata Aldo Berlinguer e i presidenti dei Parchi: Domenico Totaro, Domenico Pappaterra, Mario Atlante e Francesco Pellecchia. NaturArte è il prodotto di un coworking istituzionale e progettuale che vede coinvolti i quattro Parchi suddetti, la Regione Basilicata e l’Azienda di Promozione Turistica regionale (A.P.T.) e finora reso possibile con i finanziamenti del PO-FESR Basilicata 2007-2013.

Fonte AGR